Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni-Exxon, closing a settembre
29/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

È atteso entro settembre il closing dell’operazione da 2,8 miliardi di dollari che consegnerà a ExxonMobil il 25% dei giacimenti mozambicani di Eni. Sul fronte dei rapporti Usa- Mozambico nessun ostacolo alla finalizzazione dell’accordo. Al closing, il gruppo texano entrerà in Eea, dove il Cane a sei zampe ha già fatto spazio ai cinesi di Cnpc. A partire dal closing, ovviamente Exxon coprirà anche la sua quota dell’investimento, che per tutto il progetto dell’Area 4 è stimato in circa 50 miliardi di dollari.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]