Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, Descalzi quinto tra i 50 più influenti dell'oil&gas in Medio Oriente
13/04/2019 - Pubblicato in

L'amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, è stato inserito al quinto posto tra i 50 personaggi più influenti nel Medio Oriente del settore upstream nel 2019. È quanto emerge dalla classifica predisposta dalla rivista Oil&Gas Middle East, che al primo posto vede Sultan Ahmed Al Jabed, ceo dell'Adnoc, la compagnia petrolifera di Abu Dhabi, al secondo Amin Nasser, ceo della Saudi Aramco, il colosso energetico dell'Arabia Saudita, al terzo Khalid Al Falih, ministro dell'Energia dell'Arabia Saudita e presidente di Saudi Aramco, e al quarto Bob Dudley, ceo della britannica British Petroleum (BP). Al sesto posto, alle spalle di Descalzi, si piazza Patrick Pouyanne, presidente e amministratore delegato della francese Total, e al settimo Raoul Restucci, managing director di Pdo, società di esplorazione e produzione petrolifera dell'Oman. Ben Van Beurden, ceo del colosso anglo-olandese Shell, è dodicesimo e Darren W. Woods, ceo della statunitense ExxonMobil, 14esimo.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Tariffe gas, Confindustria pronta a ricorrere a Bruxelles

Sul nodo delle tariffe per il trasporto del gas naturale Confindustria sta valutando di agire direttamente su Bruxelles
[leggi tutto…]

Misteri italiani: l’occasione persa del gas naturale

L’assenza di governo fa perdere di vista la questione energetica del nostro Paese
[leggi tutto…]

Le imprese all’Europa: necessario accelerare sul mercato unico del gas

Il ruolo centrale del gas per la transazione energetica e per il processo di decarbonizzazione.
[leggi tutto…]