Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni chiude il cerchio sul bond convertibile in azioni Snam
19/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

Ieri il gruppo guidato da Descalzi ha infatti reso noto di aver consegnato ai titolari del bond convertibile in azioni Snam, lanciato tre anni fa, 287.890.983 titoli della spa dei gasdotti a fronte dell’esercizio del diritto di conversione per 1,24 miliardi di euro di obbligazioni. I rimanenti bond, per un ammontare pari a 3,4 milioni di euro, per i quali non è stato esercitato il diritto di conversione, sono stati invece rimborsati per cassa. Per effetto del rimborso, quindi, l’Eni detiene attualmente 792.619 azioni ordinarie di Snam, lo 0,02% del capitale.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati ​

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio volatile in attesa di G20 e Opec

Le nuove sanzioni Usa contro l’Iran non hanno smosso i mercati petroliferi.
[leggi tutto…]

Dal gas alle reti, quattro mine sul Piano energia

La campanella suonerà il 31 dicembre quando tutti i paesi Ue dovranno presentare la versione definitiva dei Piani nazionali per l’energia e il clima
[leggi tutto…]

Phase out La Spezia, i sindacati: conversione a gas ed essenzialità

Per la prima volta tutti i partecipanti al tavolo del phase out (tranne il ministero dello Sviluppo economico) si incontreranno in pubblico per parlare della centrale a carbone di La Spezia.
[leggi tutto…]