Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni chiude il cerchio sul bond convertibile in azioni Snam
19/01/2016 - Pubblicato in news nazionali

Ieri il gruppo guidato da Descalzi ha infatti reso noto di aver consegnato ai titolari del bond convertibile in azioni Snam, lanciato tre anni fa, 287.890.983 titoli della spa dei gasdotti a fronte dell’esercizio del diritto di conversione per 1,24 miliardi di euro di obbligazioni. I rimanenti bond, per un ammontare pari a 3,4 milioni di euro, per i quali non è stato esercitato il diritto di conversione, sono stati invece rimborsati per cassa. Per effetto del rimborso, quindi, l’Eni detiene attualmente 792.619 azioni ordinarie di Snam, lo 0,02% del capitale.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati ​

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dalla siderurgia ai componenti auto, Gualtieri al lavoro sui settori cui destinare i fondi del Green New Deal

Dall’efficientamento energetico degli edifici pubblici, a partire dalle scuole, da finanziare anche con l’emissione di green bond, a sostegno alla riconversione della componentistica auto verso la mobilità sostenibile, dal piano naziona
[leggi tutto…]

Snam perfeziona l’acquisto di Olt

Snam finalizza l’acquisizione del 49% di Olt
[leggi tutto…]

Gas Intensive, iniziativa Di Maio penalizza i consumatori

Bene l'iniziativa del ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli contro gli aumenti delle tariffe di uscita dalla rete gas della Germania
[leggi tutto…]