Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni, avvio record in Mozambico
02/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Con 15 banche in campo e 5 agenzie di credito all’esportazione, per un investimento complessivo stimato in circa 8 miliardi di dollari, la prima fase del progetto Mozambico di Eni può finalmente partire. L’ad Claudio Descalzi è volato ieri a Maputo per il lancio della realizzazione di Coral South Lng, che porterà alla costruzione della piattaforma galleggiante per il trattamento del gas prodotto nell’omonimo giacimento, un investimento che avvia lo sfruttamento delle immense riserve dell’area 4. Il giacimento di Coral, scoperto nel 2012, contiene circa 450 miliardi di metri cubi di gas in posto. Ieri sono stati firmati tutti i contratti di perforazione, la costruzione e l’istallazione delle facilities di produzione e gli accordi con il governo del Mozambico per il project financing. Nel project finance è coinvolta Sace assieme a 4 agenzie di credito all’esportazione.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]

Petrolio, i Paesi del G7 chiedono la fine della guerra dei prezzi

Preoccupati per la discesa del prezzo del petrolio, ma soprattutto per la guerra dei prezzi in corso, i Paesi del G/ hanno rivolto un appello ai maggiori Paesi produttori “per cercare di aiutare gli sforzi per mantenere la stabilità economica
[leggi tutto…]