Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni avvia nuovi pozzi nell’offshore in Libia
06/07/2018 - Pubblicato in news internazionali

Eni ha avviato nuovi pozzi nel più grande giacimento gas nell’offshore della Libia. Mellitah Oil & Gas, società operativa compartecipata paritariamente da Eni e Noc (National Oil Corporation), ha infatti avviato la produzione dal primo pozzo del progetto offshore Bahr Essalam Fase 2.

Fonte: Il Giornale – red. (pag. 27)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia e imprese, un taglio alle tariffe per la svolta green

L’industria manifatturiera italiana è pronta per raccogliere la sfida della decarbonizzazione purché il confronto oltreconfine avvenga ad armi pari e con regole certe
[leggi tutto…]

Lezioni da Davos: il rilancio <<verde>> di von der Leyen e il rischio di scontro sul commercio con Usa e Cina

Era da più di dieci anni che l’Europa cercava un ruolo internazionale trovato a Davos
[leggi tutto…]

Il Piano nazionale energia frena sull’addio al carbone nel 2025

Sull’addio al carbone nel 2025 il governo italiano è molto più cauto
[leggi tutto…]