Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni affianca di nuovo Bp nel gas egiziano
28/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Continua l’avanzata di Eni in Egitto: il gruppo guidato dall’ad Descalzi ha annunciato la firma di due nuovi accordi di concessione per i blocchi offshore di North El Hammad e North Ras El Esh, nelle acque convenzionali al largo delle coste egiziane del Mediterraneo. Si tratta di permessi che Eni si era aggiudicato nell’ambito del Bid Round Internazionale competitivo 2015, bandito dalla compagnia statale egiziana Egas. Le nuove concessioni consolidano anche i rapporti con Bp, alla quale Eni sta per cedere il 10% dei giacimenti gas di categoria Super Giant di Zohr.

Fonte: Mf – Angela Zoppo (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]