Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Eni affianca di nuovo Bp nel gas egiziano
28/12/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Continua l’avanzata di Eni in Egitto: il gruppo guidato dall’ad Descalzi ha annunciato la firma di due nuovi accordi di concessione per i blocchi offshore di North El Hammad e North Ras El Esh, nelle acque convenzionali al largo delle coste egiziane del Mediterraneo. Si tratta di permessi che Eni si era aggiudicato nell’ambito del Bid Round Internazionale competitivo 2015, bandito dalla compagnia statale egiziana Egas. Le nuove concessioni consolidano anche i rapporti con Bp, alla quale Eni sta per cedere il 10% dei giacimenti gas di categoria Super Giant di Zohr.

Fonte: Mf – Angela Zoppo (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sale a 100 miliardi il fondo per finanziare il Green new deal

Doveva essere approvato l’11 dicembre prossimo, ma dopo l’annuncio della nuova presidente della Commissione Europea, von der Leyen che, invece dei 35 iniziali, punta a mobilitare 100 miliardi di euro per finanziare la transizione verso un&rsqu
[leggi tutto…]

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]