Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Sull’energia strategia comune in Europa”
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nell’intervista il Ceo di Eni Claudio Descalzi ha sottolineato che non possono esserci strategie nazionali energetiche in Europa, perché nessun paese ha una sua autosufficienza. Ritiene invece necessario puntare su strategie comuni per garantirsi una reale sicurezza dal punto di vista degli approvvigionamenti, una sicurezza che deve derivare dalla diversificazione e dalla giusta scelta del mix energetico, che per l’Europa è rappresentato da gas e rinnovabili. Il Governo italiano e l’Eni hanno evidenziano l’importanza dell’Africa come partner per lo sviluppo energetico di quel continente e per sostenere proprio la diversificazione e la sicurezza dell’Europa. Sull’Opec sostiene che il mercato ha perso il suo punto di riferimento e da quel momento è diventato molto volatile.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Celestina Dominelli (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]