Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia, proroga per il mercato “tutelato”
06/04/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Ddl concorrenza, che arriverà in Senato solo dopo Pasqua, proverà a recuperare in extremis due modifiche di peso. La prima prevede l’ulteriore slittamento di un anno, dal 1° luglio 2018 al 1° luglio 2019, del superamento del mercato tutelato nei settori dell’energia e del gas. La seconda riguarda la norma antiscorrerie con la soglia che farà scattare l’obbligo informativo al 10% delle quote societarie e valido per tutte le società quotate. Questa modifica, nel caso non fosse recuperata nel Ddl con il ritorno in commissione Industria, sarà comunque inserita nel primo “veicolo normativo” possibile, a partire dalla manovrina.

Inoltre il Governo vuole andare avanti sulla concorrenza: il Ministero dello Sviluppo Economico sta lavorando già a un nuovo decreto – si partirà da diverse misure non entrate nel Ddl – da presentare subito dopo l’approvazione della legge in Parlamento. Un impegno, questo, che dovrebbe essere registrato anche nel Def da inviare a Breuxelles.

Fonte: Il Sole 24Ore – Marzia Bartoloni (pag. 2)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]