Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia, meno barili grazie all’idrogeno
24/07/2020 - Pubblicato in news nazionali

Idrogeno e rifiuti come alternativa alle fonti fossili. Per il Presidente di Confindustria Energia, Giuseppe Ricci, “infrastrutture tecnologicamente evolute e interconnesse consentono la distribuzione di fonti e vettori energetici sempre più evoluti”. Sulla stessa linea Marco Alverà, ad Snam, favorevole a fare dell’Italia un hub all’idrogeno, e l’ad di Terna, Stefano Donnaruma, impegnato sul fronte delle interconnessioni. “Quando pensiamo allo sviluppo dell’idrogeno”, ha chiarito Ricci, “il modello deve comprendere diversi sistemi di produzione (blu e green hydrogen), così come quando pensiamo alla valorizzazione dei rifiuti vediamo un modello integrato tra i diversi soggetti che sanno trasformarli in prodotti commercializzabili”.

Fonte: MF- Angelica Romani (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]