Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050
09/07/2020 - Pubblicato in news internazionali

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto sulla generazione da rinnovabili. La strategia europea per l’idrogeno è stata annunciata ieri ed è stata avviata la “European Clean Hydrogen Alliance”. Per arrivare a una produzione su larga scala occorrerà un periodo transitorio in cui sarà promosso il cosiddetto idrogeno blu ottenuto con cattura e stoccaggio di carbonio. Per la maturità del mercato saranno necessari investimenti per spingere la diffusione e il consumo di idrogeno verde, i cui costi non sono ancora competitivi. Bruxelles punta anche sulla diffusione di elettrolizzatori per la trasformazione di energia rinnovabile in idrogeno. A tal fine entro il 2024 verranno istallati almeno 6GW di queste macchine, per giungere ai 40 GW nel 2030 e ad almeno 10 milioni di tonnellate di prodotto. La fase finale dal 2030 al 2050  in cui si prevede la diffusione su larga scala in tutti i settori a difficile decarbonizzazione come trasporti e siderurgia. Il piano necessiterà tra i 180 e i 470 miliardi per gli elettrolizzatori al 2050 e 220-340 miliardi per nuovi impianti rinnovabili.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Celestina Dominelli (pag. 9)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]

UE, due bandi per progetti d’interesse comune

La Commissione europea ha aperto due call for applications per progetti nell'ambito delle reti intelligenti (“smart grids”) e delle reti per il trasporto della CO2 da far rientrare nel quinto elenco di progetti d'interesse comune &nd
[leggi tutto…]

Gas, scatta la maxi speculazione. In Europa volatilità da Bitcoin

Gas come il Bitcoin, condizioni senza precedenti quelle in cui è precipitato il mercato, con i vertiginosi rincari del Gnl in Asia che hanno innescato un’ estrema volatilità sugli hub europei
[leggi tutto…]