Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia quanto mi costi
15/05/2017 - Pubblicato in news nazionali

Polemica tra fautori delle fonti fossili e fautori delle energie green. Uno scambio di accuse tra due lobby per accaparrarsi aiuti pubblici o esenzioni fiscali. Nomisma Energia ha svolto un’analisi per Confindustria Energia. Il primo risultato è quello quantitativo: nel 2015 i sussidi alle fonti fossili sono stati pari a 6,7 miliardi di euro, contro incentivi alle fonti rinnovabili pari a 12,6 miliardi. Poi la differenza qualitativa: un sussidio è uno strumento di politica economica che si concretizza in riduzioni di tasse mirate ad alcune categorie sociali, imprese o settori che lo stato ritiene svantaggiati meritevoli di sostegno; un incentivo va al produttore perché si ritiene che la sua attività rafforzi il sistema produttivo. Le logiche del mercato sembrano lontane dall0intero settore dell’energia e a farne le spese sono sempre i consumatori.

Fonte: Corriere della Sera Economia - Stafeno Agnoli (pag. 32)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Emissioni, meglio tassarle alle frontiere

Per raggiungere gli obiettivi ambiziosi che servono a fronteggiare l’emergenza climatica, uno dei rimedi suggeriti dalla Presidente della Commissione europea, von der Lyen, è quello di tassare le emissioni per incentivare i produttori
[leggi tutto…]

“Il governo riapra il tavolo con le imprese per l’energia”

Noi imprenditori non siamo contro la decarbonizzazione. Anche le aziende energivore pensano che la sfida della transizione ambientale possa essere un’opportunità di crescita, ma vogliamo poter competere alla pari con gli altri Paes
[leggi tutto…]

La trazione al gas delle aziende energivore necessita d’incentivi

Il gruppo tecnico energia di Confindustria si prepara a riaprire il tavolo di confronto con il Governo. L’obiettivo è di trovare un confronto con il Ministro dello sviluppo economico Patuanelli già entro la fine dell’anno
[leggi tutto…]