Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Energia. In borsa ora si va a corrente alternata
29/02/2016 - Pubblicato in news internazionali

I prezzi bassi del barile e delle altre materie prime fossili non sembrano fermare l’avanzata delle rinnovabili. Contrariamente alle attese, le fonti pulite continuano ad attrarre investimenti, malgrado la competitività del greggio low-cost. Nel 2015 gli investimenti nelle rinnovabili hanno registrato un nuovo record a 328,9 miliardi di dollari. E la cavalcata delle rinnovabili sembra, sull’onda della Cop21 di Parigi, destinata a mantenere il ritmo.

Fonte: Corriere della Sera, Corriereconomia – Elena Comelli (pag. 44)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Idrogeno, piano da 3,19 miliardi su più livelli

Il sogno dell’idrogeno inizia a diventare realtà con il PNRR che delinea il percorso di sviluppo del settore in Italia lungo quattro direttrici
[leggi tutto…]

Transitgas, Eni offre capacità per l'anno termico 2021-22

Eni SpA offrirà capacità di trasporto gas dalla Francia all'Italia attraverso il gasdotto svizzero Transitgas dal 1 ottobre 2021 al 1 ottobre 2022 attraverso aste a turno unico secondo la regola del prezzo marginale.
[leggi tutto…]

UE, prossima settimana via libera ai primi Pnrr

Già la prossima settimana la Commissione europea avvierà l'approvazione dei primi piani nazionali per l'adozione da parte del Consiglio
[leggi tutto…]