Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Edison prenota gas “made in Usa”
28/09/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Edison alza la posta della scommessa sul futuro del gas e dopo gli accordi con i russi ora prenota forniture di Gnl dagli Stati Uniti: un milione di tonnellate l’anno che si è impegnata ad acquistare per vent’anni da Cacasieu Pass, un nuovo impianti di liquefazione che Venture Global punta a realizzare in Luisiana. Lo scorso giugno Edison aveva stretto un’intesa con Gazprom per collaborare nell’apertura della cosiddetta Rotto Sud per il gas russo verso l’Italia. L’accordo di ieri riguarda uno dei tanti impianti per l’export di Gnl in progettazione negli Usa. L’obiettivo è che Calcasieu Pass entri in funzione nel 2021, purchè l’iter autorizzativo si concluda per tempo.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Sissi Bellomo (pag. 44)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]