Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Dieselgate, stop svizzero alle Porsche Cayenne
19/08/2017 - Pubblicato in news internazionali

Si allarga lo scandalo delle emissioni truccate e questa volta a singoli modelli di case produttrici. Le ultime notizie al riguardo arrivano dalla Svizzera dove l’Ufficio federale delle strade (Ustra) ha vietato, in via temporanea, l’immatricolazione nel Paese dei modelli Porsche Cayenne con motore diesel in versione 3 litri (Euro 6) e non conformi “per accertare irregolarità sui gas di scarico”.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e Mercati – Red (pag. 19)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]