Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Deutsche Bank, stop a nuovi finanziamenti nel carbone
02/02/2017 - Pubblicato in fiscalita,news internazionali

Deutsche Bank, prima banca privata tedesca e primo finanziatore del settore del carbone (comprese le centrali), ha deciso di fermare nuovi finanziamenti a queste attività e di ridurre gradualmente l'esposizione nel settore. Lo comunica la banca in una nota. Deutsche Bank e le sue controllate non concederanno nuovi finanziamenti per l'attività di estrazione di carbone termico greenfield o per la costruzione di nuove centrali a carbone. L'esposizione della banca sul settore verrà gradualmente ridotta a livello mondiale. La decisione si iscrive nelle linee dell'impegno preso alla Conferenza sul clima di Parigi del 2016 da 400 società pubbliche e private, tra cui anche Deutsche Bank, per contrastare il cambiamento climatico.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]