Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Deutsche Bank, stop a nuovi finanziamenti nel carbone
02/02/2017 - Pubblicato in fiscalita,news internazionali

Deutsche Bank, prima banca privata tedesca e primo finanziatore del settore del carbone (comprese le centrali), ha deciso di fermare nuovi finanziamenti a queste attività e di ridurre gradualmente l'esposizione nel settore. Lo comunica la banca in una nota. Deutsche Bank e le sue controllate non concederanno nuovi finanziamenti per l'attività di estrazione di carbone termico greenfield o per la costruzione di nuove centrali a carbone. L'esposizione della banca sul settore verrà gradualmente ridotta a livello mondiale. La decisione si iscrive nelle linee dell'impegno preso alla Conferenza sul clima di Parigi del 2016 da 400 società pubbliche e private, tra cui anche Deutsche Bank, per contrastare il cambiamento climatico.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam a un passo dal gasdotto Olt

Il passaggio di mano del 49,07% del rigassificatore di Livorno, Olt Offshore Lng Toscana, è sempre più vicino
[leggi tutto…]

Effetto shock sul petrolio: il barile vola del 14%

L’attacco che ha dimezzato la produzione di petrolio dell’Arabia Saudita ha messo a nudo la vulnerabilità di un pilastro del sistema energetico mondiale
[leggi tutto…]

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]