Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Descalzi (Eni): “ Su Saipem ragioniamo con prudenza e nell’interesse di tutti”
09/10/2015 - Pubblicato in news nazionali

Non si sbottona, come sempre, su Saipem perché« sono due società quotate, sono market sensitive» e, quindi, chiarisce, «non è il caso di commentare passi e modalità». Ma la linea sulla controllata, che ieri il numero uno dell'Eni, Claudio Descalzi, ha voluto rimarcare a margine della consegna degli Eni Award 2015, non è cambiata. « Crediamo in Saipem, supportiamo Saipem che è un gioiello. Quello che stiamo facendo è deconsolidare il debito per dare a Saipem una sua struttura finanziaria». E, quando gli si chiede se, negli ultimi tempi, il dossier sia tornato al centro dell'attenzione, l'ad è chiarissimo. «Non è mai stato accantonato - replica -, c'è stato un rallentamento. A luglio dello scorso anno avevo proposto un'idea strategica che è stata studiata Cerchiamo di fare le cose più ragionevoli con prudenza e nell'interesse di tutti: di Saipem, di Eni, degli azionisti».

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza e mercati – Celestina Dominelli (pag. 36)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]