Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Descalzi: “L’Eni lavora in Libia per portare sviluppo e stabilità. Sono anche le priorità di Sarraj”
05/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Claudio Descalzi nell’intervista parla del suo viaggio a Tripoli e dei progetti per sostenere la Noc (National oil corporation, ovvero l’industria petrolifera libica) e per rafforzare il legame con il colosso energetico italiano per lo sfruttamento delle grandi riserve di gas e petrolio. La priorità emersa dopo il colloquio con Sarraj, premier libico, è la stabilità da raggiungere con lavoro e sviluppo. Ha sottolineato inoltre, che la produzione di gas procede con risultati positivi, alimentando l’economia della Libia, stenta invece quella del petrolio.

Fonte: La Stampa – Alberto Simoni (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Regno Unito, il breve addio al carbone. Entro il 2025 chiuse tutte le centrali

Il Governo inglese ha stabilito la data del 2025 per la scadenza ufficiale dell’era del carbone, ma la fine potrebbe arrivare in anticipo
[leggi tutto…]

Pec, parte la consultazione Vas

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto l'avviso con cui la Presidenza del Consiglio dei ministri comunica l'avvio della consultazione per la procedura di Valutazione ambientale strategica
[leggi tutto…]

Energia, rallentano gli utili dei big. Pesa il crollo del prezzo del gas

Non è il tracollo di tre anni fa, quando le società petrolifere toccarono in Borsa i minimi storici da inizio secolo.
[leggi tutto…]