Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Descalzi, convergenza su hub del gas in Mediterraneo
06/11/2015 - Pubblicato in news internazionali

Lo ha riferito l'a.d. dell'Eni, Claudio Descalzi, interpellato a margine di un incontro informale con la commissione Esteri della Camera, sull'esito del recente incontro con il premier israeliano Benjamin Netanyahu. “L'argomento - ha spiegato - era proprio come mettere a fattor comune queste ingenti risorse, che non sono solo egiziane ma anche israeliane e cipriote, si tratta di tremila miliardi di metri cubi di gas”. E questo, ha aggiunto, “è chiaro che dà un vantaggio in termini di tempi realizzativi e di costi”.

 

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]