Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Daremo 2 miliardi alle famiglie”
29/05/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nell’intervista a Francesco Sperandini, presidente del Gse, viene illustrato il nuovo conto termico in vigore dal 31 maggio che introduce incentivi a chi intende cambiare caldaie e condizionatori di ultima generazione. L’incentivo coprirà fino al 65% della spesa in base all’efficienza dell’impianto. Fino a 5 mila euro, il pagamento avverrà in un’unica soluzione in un tempo tra due e sei mesi, per progetti più complessi tra due e cinque anni. A disposizione, secondo Sperandini, ci sono settecento milioni l’anno per i privati e duecento per la PA. Di rilievo il fatto che la Gse sarebbe pronta ad anticipare in una sola soluzione gli incentivi pluriennali per il fotovoltaico. In totale quasi due miliardi di euro per piccoli produttori e famiglie.

Fonte: Il Messaggero – Andrea Bassi (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]

Gas, l'Egitto lancia la sfida

Eni e Shell hanno affermato apertamente che l'Egitto è l'opzione più economica per portare sul mercato le gigantesche riserve di gas del Mediterraneo orientale, un'opzione preferibile al progetto di maxigasdotto Cipro-Grecia E
[leggi tutto…]

Eni avanza ancora nel gas libico

La spagnola Repsol è stata costretta a dichiarare lo stato di forza maggiore per il suo giacimento di Sharara.
[leggi tutto…]