Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Crollano i prezzi del petrolio
08/06/2017 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Nella notte di domenica scorsa Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto e altri Paesi arabi hanno interrotto le relazioni diplomatiche con il Qatar, accusandolo di fomentare il terrorismo e di essere troppo amico dell’Iran mentre ieri l’Isis ha sferrato un attacco al cuore di Teheran. La febbre in Medio Oriente continua a salire ma i prezzi del petrolio invece continuano a calare. In particolare, a innescare la caduta, è stato il dato sulle scorte settimanali di greggio in Usa. Viste le tensioni fra i Paesi, è verosimile che l’accordo sui tagli alla produzione da parte dei Paesi Opec venga disatteso. Molti istituti di credito di questi Paesi hanno già iniziato a ritirare i depositi dalle banche in Qatar e questo potrebbe rappresentare un problema in quanto le banche del Paese dipendono in larga misura dai fondi stranieri.

Fonte: Milano Finanza – Marcello Bussi (pag. 12)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Carbone auf Wiedersehen, svolta verde in Germania

L’offensiva del Green Deal tedesco passa per un superamento del carbone, con la chiusura entro il 2038 delle centrali alimentate da questo combustibile altamente inquinante
[leggi tutto…]

La Turchia di Erdogan lancia la sfida a Eni in Libia

Il presidente turco Erdogan ha annunciato che quest’anno avvierà attività di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo nelle zone inquadrate dall’accordo sulla demarcazione dei confini marittimi con la Libia
[leggi tutto…]

Transizione e gas, affare in commissione Industria Senato

La commissione Industria del Senato avvierà a breve un “affare assegnato” sulla transizione energetica e il ruolo del gas e delle altre fonti
[leggi tutto…]