Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Consumo di gas sale del 3,7%
29/06/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il consumo globale di gas è cresciuto nel 2017 del 3,7% su base annua, più del doppio rispetto al tasso medio dei cinque anni precedenti e a livelli record da oltre un decennio: è quanto sostiene il Global Gas Report messo a punto da Snam, International Gas Union e The Boston Consulting Group alla World Gas Conference in corso a Washington. Lo studio si concentra sul ruolo cruciale che il gas naturale può svolgere nel mix energetico globale, supportando la crescita economica e la lotta ai cambiamenti climatici, in un processo di transizione energetica in rapida evoluzione. Secondo le principali proiezioni, i consumi sono destinati a crescere significativamente: entro il 2035 il gas potrebbe superare il carbone come seconda principale fonte di energia, dietro al petrolio, aumentando la quota nel mix energetico totale dall’attuale 22 a oltre il 24%. Il gas naturale offre grandi opportunità  per uno sviluppo più sostenibile, perché può garantire forniture energetiche più pulite, sicure ed economiche a milioni di persone nei paesi in via di sviluppo; così l’ad di Snam Alverà.

Fonte: ItaliaOggi – red. (pag. 21)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]