Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Consumi petroliferi in calo di 331.000 tonnellate nel 2016
19/01/2017 - Pubblicato in news nazionali

Dopo l'aumento di oltre 2 milioni di tonnellate registrato nel 2015, i consumi petroliferi italiani sono tornati a calare. Nei dodici mesi le vendite di prodotti petroliferi si sono attestate a 59 milioni 637 mila tonnellate, in calo di 331.000 t, ovvero dello 0,6%, rispetto al 2015, quando si consumarono 59 milioni 968 mila tonnellate. E' quanto comunica il ministero per lo Sviluppo Economico. Nell'arco dei 12 mesi le vendite di benzina sono calate di 230.000 tonnellate, quelle di diesel di 23.000 tonnellate. In aumento, invece, le vendite di gasolio totale, ma solo di 6.000 tonnellate. Passando al mese di dicembre scorso, con un giorno di consegna in meno, i consumi petroliferi sono scesi a circa 5,2 milioni di tonnellate, con un calo dello 0,9% (-47.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2015. Gli unici segni più rilevati sono quelli della voce "altri prodotti", carica petrolchimica e bunker totale e Gpl. 

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sarraj: “Senza petrolio crisi catastrofica”

Pur con la guerra civile da ormai 9 anni, la produzione di petrolio finora si era mantenuta costante e ha permesso al governo, anzi ai due governi della Lobia, di continuare a funzionare, pagare i dipendenti pubblici e le milizia impegnate nei combattimen
[leggi tutto…]

Le emissioni non aumentano anche se l’economia è cresciuta: ecco perché è una buona notizia

Contrariamente alle attese, nel 2019 le emissioni mondiali di CO2 – il principale dei gas serra responsabili del riscaldamento globale- non sono aumentate
[leggi tutto…]

Chi vince e chi perde con il Green New Deal

New Green Deal. Sbagliare una mossa potrebbe costare salato
[leggi tutto…]