Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Consumi gas in calo a febbraio nonostante il giorno in più
02/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

Temperature più alte della media per la stagione e una ripresa dalla produzione idroelettrica sono i principali fattori alla base del calo dei consumi di gas in febbraio a dispetto del giorno lavorativo in più. E' quanto emerge dal servizio mensile su domanda e offerta gas della Staffetta Quotidiana. In febbraio una decisa flessione dei consumi civili insieme a una certa ripresa dalla produzione idroelettrica hanno riportato il segno meno nel dato mensile sulla domanda gas nazionale, dopo quattro rialzi consecutivi. Debole la domanda industriale a 1.150,2 mln mc, in aumento dello 0,5% sul 2015 (-3,1% a parità di calendario) e invariato sul 2014 (-3,6% a parità di giorni).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

I prezzi della CO2 alle stelle: pericoli per famiglie e imprese

Il mercato europeo dell’energia elettrica oggi è caratterizzato da un tale squilibrio da rendere inevitabile un amaro rincaro della bolletta.
[leggi tutto…]

Stoccaggi gas, prelievi record in Europa

Nell’inverno 2020-2021 raggiunta quota 720 TWh
[leggi tutto…]

Snam & C, i primi utili dal Tap

Dall’inizio dell’anno il gasdotto Tap ha già trasportato oltre 1,3 miliardi di metri cubi di gas. Ma ancora prima, nel corso del 2020, ha iniziato anche a far affluire i primi utili nelle casse degli azionisti del consorzio Tap Ag
[leggi tutto…]