Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Concorrenza e Industria 4.0, in autunno la fase due
04/05/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Ministro Calenda, a margine dell’approvazione da parte del Senato della legge concorrenza, ha dichiarato che per creare sviluppo di lungo periodo occorre allargare la base di imprese che puntano sulla competitività dell’offerta e per sostenere queste imprese si è cercato di lavorare su tre grandi assi di politica industriale: internazionalizzazione, Industria 4.0 ed energia. In particolare con riferimento all’energia, a valle della presentazione della nuova strategia energetica, Calenda ha annunciato che verrà varato un provvedimento su rinnovabili, il corridoio di liquidità per il gas e le nuove agevolazioni sugli energivori che terranno conto anche del grado di esposizione dei settori alla competizione internazionale. La nuova norma sugli energivori colmerà il gap con la Germania in questo ambito.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Carmine Fotina (pag. 4)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, sprint su rete e progetti

Se c’è un dato che più di altri racconta il potenziale di Snam sul fronte dell’idrogeno è che il 70% dei suoi metanodotti è realizzato con tubi pronti ad accoglierne il passaggio. Non a caso, ad aprile 2019, la soci
[leggi tutto…]

L’idrogeno dà prospettiva a Snam

Snam avrà un ruolo crescente nella transizione energetica basata anche sull’idrogeno
[leggi tutto…]

Gas, a giugno calo consumi limita i danni: -5,1%

I consumi di gas naturale nel mese di giugno registrano un nuovo calo, ma a cifra singola, con un ritorno alla normalità dei consumi civili che attenua l'impatto delle flessioni nell'industria e nel termoelettrico.
[leggi tutto…]