Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Colpo di scena in Arabia Saudita
22/06/2017 - Pubblicato in news internazionali

Con una mossa che scavalca la linea di successione del regno, il re Salman ha rimosso dalla sua posizione il principe ereditario Muhammad bin Nayef sostituendolo con il vice principe ereditario Mohammed bin Salaman, attuale ministro della difesa che ha diversificato l’economia del regno perché troppo legata al petrolio. Il nuovo erede ha già numerosi ruoli e incarichi: ministro della difesa, secondo vicepremier, consigliere speciale del re, presidente del Consiglio affari economici e sviluppo (organismo a capo di Aramco, prima compagnia petrolifera al mondo). Questa nuova posizione permette a bin Salaman di ridurre la dipendenza dei sauditi dal petrolio. Ieri l’oro nero ha chiuso a Wall Street in calo del 2,9%, ai minimi da un anno.

Fonte: MF – Elena Dal Maso (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]