Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Per colpa del petrolio Eni perde il rating “A”
25/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

La caduta del prezzo del petrolio presenta il conto a Eni che si vede tagliare di un gradino il rating da Standard & Poor’s: per la prima volta nella sua storia l’azienda perde la «classe A» e passa da A- a BBB+ con outlook stabile. Mentre è confermato il giudizio A-2 sul debito a breve termine. Anche Mood’s ha tagliato il rating da A3 a Baa1.La caduta del prezzo del petrolio presenta il conto a Eni che si vede tagliare di un gradino il rating da Standard & Poor’s: per la prima volta nella sua storia il Cane a sei zampe perde la «classe A» e passa da A- a BBB+ con outlook stabile. Mentre è confermato il giudizio A-2 sul debito a breve termine. Anche Mood’s ha tagliato il rating da A3 a Baa1.

Fonte: Il Giornale – Rodolfo Parietti (pag. 32)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

I prezzi della CO2 alle stelle: pericoli per famiglie e imprese

Il mercato europeo dell’energia elettrica oggi è caratterizzato da un tale squilibrio da rendere inevitabile un amaro rincaro della bolletta.
[leggi tutto…]

Stoccaggi gas, prelievi record in Europa

Nell’inverno 2020-2021 raggiunta quota 720 TWh
[leggi tutto…]

Snam & C, i primi utili dal Tap

Dall’inizio dell’anno il gasdotto Tap ha già trasportato oltre 1,3 miliardi di metri cubi di gas. Ma ancora prima, nel corso del 2020, ha iniziato anche a far affluire i primi utili nelle casse degli azionisti del consorzio Tap Ag
[leggi tutto…]