Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Per colpa del petrolio Eni perde il rating “A”
25/03/2016 - Pubblicato in news nazionali

La caduta del prezzo del petrolio presenta il conto a Eni che si vede tagliare di un gradino il rating da Standard & Poor’s: per la prima volta nella sua storia l’azienda perde la «classe A» e passa da A- a BBB+ con outlook stabile. Mentre è confermato il giudizio A-2 sul debito a breve termine. Anche Mood’s ha tagliato il rating da A3 a Baa1.La caduta del prezzo del petrolio presenta il conto a Eni che si vede tagliare di un gradino il rating da Standard & Poor’s: per la prima volta nella sua storia il Cane a sei zampe perde la «classe A» e passa da A- a BBB+ con outlook stabile. Mentre è confermato il giudizio A-2 sul debito a breve termine. Anche Mood’s ha tagliato il rating da A3 a Baa1.

Fonte: Il Giornale – Rodolfo Parietti (pag. 32)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Il mondo dell’energia al test della transizione

Gli operatori devono adattarsi a un mercato profondamente cambiato
[leggi tutto…]

L’Opec snobba Trump la produzione non cresce e il greggio vola ai massimi

I Paesi produttori non hanno intenzione di intervenire per calmierare i prezzi aumentando la produzione di petrolio
[leggi tutto…]

L’Opec pronta a dare più petrolio

sul mercato petrolifero si materializza la possibilità di un aumento di 500mila barili al giorno da parte dell’Opec e dei Paesi esterni al Cartello
[leggi tutto…]