Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Cina, esplode petroliera “Contiene combustibile più dannoso del greggio”
15/01/2018 - Pubblicato in news internazionali

La petroliera iraniana “Sanchi”, scontratasi lo scorso 6 gennaio nel Mar cinese orientale col mercantile “CF Crystal” di Hong Kong, è affondata. La petroliera trasportava 136mila tonnellate di petrolio ultra-light. Un tipo di combustibile, dicono gli esperti, che in caso di fuoriuscita può risultare ancora più pericoloso del greggio.

Fonte: Il Giornale – Luciano Gulli (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]

Gas, ancora fumata nera tra Mosca e Kiev

Ancora un nulla di fatto tra Russia e Ucraina nel nuovo trilaterale con la Ue su un nuovo contratto di transito del gas russo verso l'Europa
[leggi tutto…]