Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Centro Olio Eni di Viggiano può tornare a produrre
14/07/2017 - Pubblicato in news nazionali

Il Centro Olio Val d’Agri può ripartire. Dopo tre mesi di stop, la Giunta si riunisce per deliberare la riapertura. L’Ispra ha dichiarato che è stata prodotta una relazione istruttoria di verifica di ottemperanza delle prescrizioni propedeutiche. A fermare la produzione nazionale di idrocarburi in Italia, che dipende per oltre il 70% dalla Basilicata la perdita di greggio , è stata la perdita di greggio da uno dei serbatoi di stoccaggio del Cova. Negli scorsi mesi, faldoni di documenti per accertare che la società avesse ottemperato a tutte le prescrizioni di prevenzione e messa in sicurezza di emergenza. Questo stop, insieme alla variabile del prezzo del greggio, avrà ripercussione anche sulla produzione nazionale di greggio e sulle royalty.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Luigia Ierace (pag. 11)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]

Direttiva gas, trattamento diverso per gasdotti esistenti e nuovi

La nuova direttiva gas richiederà anche all'Italia di definire deroghe per i propri gasdotti col Nordafrica ma dovrebbe trattarsi di un passaggio semplice, che non richiederà lo scrutinio della Commissione previsto per i nuovi prog
[leggi tutto…]