Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Centrali nella svolta verde (domani)
11/09/2017 - Pubblicato in news nazionali

Gli obiettivi della Strategia energetica nazionale sono chiari: entro il 2030 uscita dal carbone nel settore elettrico e produzione da fonti rinnovabili pari al 27% dei consumi totali, che vuol dire non solo elettricità, ma anche riscaldamento e trasporto. Al momento la quota rinnovabili sui consumi finali è al 17,5%. Gli obiettivi che l’Italia si è data non sono impossibili, ha già raggiunto il target al 2020. E sul fronte produzione elettrica il fabbisogno soddisfatto da fonti verdi è stato in media pari al 37, 8% del totale, una copertura superiore anche all’obiettivo della politica energetica europea del 20% da raggiungere nel 2020 e del 27% al 2030. Insomma la transizione verso fonti verdi è già iniziata ma la strada è lunga e la Sen assegna al gas un ruolo essenziale nella generazione elettrica e negli altri usi.

Fonte: Corriere della Sera, Economia – Francesca Basso (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

CO2, il balzo dei prezzi dei permessi di emissione nel 2019

Nel 2019 bastava un prezzo della CO2 di meno di 12 euro la tonnellata per rendere più conveniente la generazione a gas rispetto a quella a carbone. Nel 2019 il “prezzo” della CO2 (dei permessi Ets) è stato molto più alto,
[leggi tutto…]

Di Maio e tariffe gas Austria, interrogazione di Leu e +Europa a Conte

È urgente e fondamentale capire esattamente quale sia la posizione che il Governo italiano intende assumere rispetto al tema costi di importazione del gas naturale da altri paesi dell'Unione europea
[leggi tutto…]

Primi carichi di Gnl Usa respinti in Europa

L’Europa sembrava in grado di assorbire ogni eccesso di gas liquefatto
[leggi tutto…]