Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Centrali gas A2a trova una seconda via di fuga
06/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Prima l’accordo per lo scambio di centrali con Sorgenia. Ora l’ipotesi di joint venture con Eph per la gestione degli impianti a ciclo combinato. A2a sta cercando una via d’uscita dalla crisi industriale delle grandi centrali elettriche alimentate a gas. Stanco di aspettare un provvedimento a sostegno da parte del governo, l’ad di A2a Luca Valerio Camerano ha bussato alla porta dei “concorrenti”.

Fonte: La Repubblica, Affari e finanza – Luca Pagni (pag. 5)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]