Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Caso Eni-Saipem, Erdogan avverte “Non dovete superare i limiti”
14/02/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Il Ministro degli esteri turco Cavusoglu ha dichiarato: “La sola cosa che i greco-ciprioti possono fare è smetterla con le azioni unilaterali nel Mediterraneo orientale”. Invece di fare un passo indietro, la Turchia alza il tiro. Per ora la diplomazia sembra girare a vuota. Ieri Cavusoglu ha parlato anche con l’Alto Rappresentate per la politica estera dell’Unione Europea, Federica Mogherini, che lo ha invitato ad evitare frizioni con i paesi Ue, specialmente in vista del vertice con le istituzione dell’Unione dl 26 marzo in Bulgaria. Lo stesso invito gli è stato rivolto dal presidente dell’Europarlamento Tajani. Il ministro degli esteri si è difeso: “Molti leader Ue capiscono le ragioni di Ankara e dei turco-ciprioti”.

Fonte: Corriere della Sera, Esteri – Monica Ricci Sargentini (pag. 13)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Petrolio volatile in attesa di G20 e Opec

Le nuove sanzioni Usa contro l’Iran non hanno smosso i mercati petroliferi.
[leggi tutto…]

Dal gas alle reti, quattro mine sul Piano energia

La campanella suonerà il 31 dicembre quando tutti i paesi Ue dovranno presentare la versione definitiva dei Piani nazionali per l’energia e il clima
[leggi tutto…]

Phase out La Spezia, i sindacati: conversione a gas ed essenzialità

Per la prima volta tutti i partecipanti al tavolo del phase out (tranne il ministero dello Sviluppo economico) si incontreranno in pubblico per parlare della centrale a carbone di La Spezia.
[leggi tutto…]