Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Caracas a picco, big oil in allarme
07/06/2018 - Pubblicato in news internazionali

Le compagnie petrolifere estere stanno iniziando a a presentare il conto a Pdvsa, il campione energetico nazionale zavorrato da un debito-monstre e da una produzione al minimo storico. Da almeno due anni, il gruppo venezuelano non sta onorando i pagamenti: adesso, sostengono fonti interne, non potrà nemmeno più garantire le forniture di petrolio destinate ai clienti esteri e sarà costretto a dichiarare lo stato di forza maggiore.

Fonte: MF – Angela Zoppo (pag. 7)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]

Snam cerca lo sbarco negli Usa. Nel mirino c’è il gasdotto Rover

Dopo il consolidamento in Europa e l’approdo in Cina, Snam accende un faro sugli USA dove la domanda di gas crescerà al ritmo del 2% annuo da qui al 2030
[leggi tutto…]