Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Calenda: a breve misure energivori, capacity market e Sen nel 2017
21/09/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

Il governo varerà nel giro di poche settimane una misura per lo sgravio degli oneri di sistema ai cosiddetti consumatori industriali energivori mentre prevede di varare nei primi mesi del 2017 il capacity market che entrerà in vigore nello stesso anno. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda aggiungendo che, entro fine 2017, sarà varata inoltre la revisione della Strategia energetica nazionale. Una norma sugli energivori e gasivori che serve ad alleggerire, per le aziende che sono intensamente consumatrici di energia, l'onere delle rinnovabili, ha detto Calenda nel corso del convegno Ambrosetti a Roma, aggiungendo che sulla misura c'è l'assenso di Bruxelles. Quanto al capacity market il ministro ha ricordato che è stata disegnata la prima bozza del disegno sulla capacità di mercato, varata già nel 2014 e si conta arrivare ad un disegno definito nei primi mesi del 2017 per entrare in vigore nell'anno. Sul fronte della Strategia energetica nazionale, il ministro ha aggiunto infine che "è stato dato il compito agli uffici di fare una revisione e serve una revisione del capitolo rinnovabili sulla base delle linee guida dell'Europa. Ci vuole la neutralità tecnologica e spingere gli investimenti. Lo completeremo entro la fine del prossimo anno".

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Kerry: <<Europa e Usa insieme su Green deal e lotta al virus>>

Le due grandi sfide della green economy e della pandemia richiedono una risposta congiunta di Europa e Stati Uniti. Ora, con Biden alla Casa Bianca, tutto sarà più facile ma solo se si seguirà la strada della democrazia e della difesa
[leggi tutto…]

Petrolio, con Biden lo shale perde anche l’appoggio politico

Indifferente al cambio della guardia alla Casa Bianca, il petrolio continuala sua avanzata sui mercati finanziari, dove si mantiene ai massimi da quasi un anno, vicino a 57 dollari nel caso del Brent, e intorno a 54 nel caso del Wti.
[leggi tutto…]

Sanzioni Usa e caso Navalny, Nord Stream 2 torna nel mirino

Doppio attacco al Cremlino, nel pomeriggio di ieri. Il primo è partito dalla Casa Bianca nelle ultimissime ore dell’amministrazione Trump, che ha sganciato il suo siluro finale sul Nord Stream 2
[leggi tutto…]