Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il caldo torrido mette il turbo ai consumi di gas
02/09/2015 - Pubblicato in aspetti tecnici

Dopo i record di domanda elettrica di luglio, le temperature elevate hanno continuato infatti a sostenere la richiesta di gas delle centrali termoelettriche anche in agosto, soprattutto nei primi caldissimi dieci giorni. Lo sottolineano gli analisti della della Staffetta Quotidiana nelle loro elaborazioni sui dati di Snam Rete Gas. Sta di fatto che nel mese scorso l'Italia ha consumato 3.442,9 milioni di metri cubi di metano, con una crescita di oltre 400 milioni di metri cubi rispetto ad agosto 2014 (+15,5%) e di quasi 300 milioni di metri cubi rispetto ad agosto 2013 (+8,4%). Analizzando la domanda per settore l'aumento è stato determinato principalmente dalle centrali termoelettriche, che in un mese hanno bruciato da sole quasi 1,5 miliardi di metri cubi di gas, 440 milioni in più (+35,7%) rispetto allo stesso mese di un 2014 particolarmente depresso. L'incremento dei consumi è stato soddisfatto - rimarcano gli analisti - con un ancora più deciso aumento delle importazioni, che ha reso possibile un nuovo forte incremento delle immissioni in stoccaggio per il prossimo inverno.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – R.R. (pag. 14)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Intervista a Fatih Birol: "Petrolio, giusto riunire il G20, se crolla il settore per danni per tutti"

Produttori e consumatori di petrolio allo stesso tavolo per evitare “nell’interesse di tutti il tracolo del settore”
[leggi tutto…]

Gazprom, in gennaio-febbraio export gas -24,6%

Nei primi due mesi del 2020 il colosso russo di Stato Gazprom, monopolista delle esportazioni di gas russo via tubo, ha registrato una flessione su anno dell'export del 24,6%
[leggi tutto…]

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]