Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Brent verso 80 dollari, Wti al palo
16/05/2018 - Pubblicato in news internazionali

Mentre il petrolio Brent prosegue la corsa verso quota 80 dollari al barile, il Wti resta al palo: lo spread tra i due riferimenti si è ampliato fino a superare 8 dollari nella seduta di ieri, il massimo da aprile 2015. Le quotazione del greggio americano stanno anche avviandosi verso una situazione di contango, in cui il petrolio per consegna differita costa più caro di quello a pronti. Il Brent ieri ha aggiornato il record a 79,47 $, per poi chiudere a 78,43 $, il Wti ha concluso a 71,31$. I rincari del Brent stanno già scoraggiando gli acquisti di molte qualità di greggio. Oleodotti e porti non sono adeguati ad accogliere i flussi di produzione  le raffinerie hanno problemi ad assorbire volumi così importanti di greggio superleggero e a basso contenuto di zolfo.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Finanza & Mercati – Sissi Bellomo (pag. 30)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]