Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Brent sopra 50 dollari L’Opec taglia l’export, shale oil col fiato corto
26/07/2017 - Pubblicato in news internazionali

L’Opec ha cominciato a tagliare non solo la produzione, ma anche le esportazioni di greggio. E contemporaneamente ci sono segnali di frenata anche da parte delle shale oil. Il tutto mentre la domanda si sta rafforzando, anche se in buona parte per motivi stagionali.

L’Arabia Saudita non è più sola nel ridurre l’export; l’esempio è stato seguito dagli Emirati Arabi Uniti: la Abu Dhabi National Oil Co (Adnoc) ha confermato ufficialmente un taglio del 10% delle consegna ai clienti in settembre, che riguarderà tutte le qualità di greggio.

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 26)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]