Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Brent balza del 4%e riconquista quota 50$
30/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il petrolio ha cancellato l’effetto Brexit e il Brent si è riportato oltre i 50 dollari al barile ovvero il livello vicino a giovedì scorso, giorno del referendum. A correre tuttavia non sono soltanto le quotazioni a pronti del greggio ma anche, in modo addirittura più pronunciato, le scadenze più lontane dei future, segno che il mercato è sempre più convinto del progressivo miglioramento dei fondamentali. A incoraggiare le aspettative sul riequilibrio tra domanda e offerta sono intervenute anche le statistiche Eia.

Fonte: Il Sole 24 ore – Red. (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Un pieno di idrogeno

Spinta sull’idrogeno, decisivo a decarbonizzare il mondo
[leggi tutto…]

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]