Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il Brent balza del 4%e riconquista quota 50$
30/06/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il petrolio ha cancellato l’effetto Brexit e il Brent si è riportato oltre i 50 dollari al barile ovvero il livello vicino a giovedì scorso, giorno del referendum. A correre tuttavia non sono soltanto le quotazioni a pronti del greggio ma anche, in modo addirittura più pronunciato, le scadenze più lontane dei future, segno che il mercato è sempre più convinto del progressivo miglioramento dei fondamentali. A incoraggiare le aspettative sul riequilibrio tra domanda e offerta sono intervenute anche le statistiche Eia.

Fonte: Il Sole 24 ore – Red. (pag. 34)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Snam, il core business spinge utile e marginalità

Sfruttando la positiva performance del business del trasporto gas e il mix di efficientamento della gestione operativa e ottimizzazione della struttura finanziaria, Snam ha i principali indicatori in crescita e con una netta accelerazione
[leggi tutto…]

Ruolo del gas cruciale per ridurre lo spread di prezzo con l’Europa

La transizione verso un’economia a ridotte emissioni è un’opportunità enorme per l’Italia a patto che il governo valorizzi il primato nazionale nell’uso del gas
[leggi tutto…]

Il Pniec alla prova della sostenibilità: le audizioni di Cib e Assocarta

Ieri si sono svolte in commissione Attività produttive le audizioni di Cib e Assocarta sul Pniec.
[leggi tutto…]