Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Bonatti, boom di lavori all’estero
01/06/2016 - Pubblicato in news nazionali

Il gruppo Bonatti di Parma, specializzato nell’oil&gas, ha chiuso il bilancio 2015 con un fatturato in crescita del 25% sull’anno precedente, un risultato enorme grazie in particolare alle commesse estere. Ha vinto, infatti, la commessa per il gasdotto Tap in Grecia ed è protagonista della costruzione delle pipeline di Tuxpan e Tula in Messico, ma dal Messico già guardano al nord America e Canada per il trasporto del gas da Alberta al Pacifico e per l’alimentazione degli impianti del Far East, con un occhio sempre rivolto al fotovoltaico, segmento con tecnologie limitrofe all’oil&gas, in cui sfruttare il know-how ingegneristico.

Fonte: Il Sole 24 Ore, Impresa e territori – Ilaria Vesentini (pag. 18)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]