Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Bollette in lieve calo a luglio
27/06/2015 - Pubblicato in news nazionali

Bollette di gas e luce ancora meno care. Dopo le riduzioni dei primi sei mesi dell'anno, dal primo luglio prosegue il calo, seppur lieve, deciso dall'Authority di settore sia per l'elettricità (-0,5%) che per il gas (-1%), nel terzo trimestre. Tradotto in risparmi, si tratta di 65 euro di minori spese all'anno per la famiglia-tipo ( con consumi medi pari a 2.700 kilowattora e 1.400 metri cubi di gas). Secondo le previsioni, ora aggiornate, la bolletta annua della luce veleggia verso i 506 euro, giù dell'1,6% rispetto all'anno precedente, con un risparmio di 8 euro. Mentre quella del gas sarà di 1.135 euro, ridotta del 4,8%, pari a circa 57 euro di minore esborso. Il ribasso per l'elettricità nel prossimo trimestre, sottolinea l'Autorità, è sostanzialmente dovuto alla riduzione dei costi complessivi per l'approvvigionamento della materia energia (in particolare, dei costi legati a tutte le attività per mantenere in equilibrio il sistema elettrico tra offerta e domanda). Per il gas, il calo riflette invece le aspettative al ribasso delle quotazioni nei mercati all'ingrosso in Italia e in Europa, a cui ora sono legate le condizioni praticate agli utenti, dopo la riforma dell'Autorità.

Fonte: La Repubblica 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]

Doppia Commessa per Saipem

Saipem si è aggiudicata nuovi contratti nel drilling offshore in Norvegia e in Medio Oriente per un totale di oltre 200 milioni di dollari.
[leggi tutto…]