Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa “Blocca trivelle”, l'impatto sulle attività upstream
17/01/2019 - Pubblicato in news nazionali

In attesa che la maggioranza di Governo prenda una decisione sul cosiddetto “blocca trivelle”, è importante mettere a fuoco i riflessi che le misure restrittive che si vorrebbero adottare potrebbero avere sulle attività upstream in Italia, in termini di redditività delle operazioni, di minori investimenti, di perdita di posti di lavoro, di impatto sulla bilancia commerciale. L'approvazione delle misure porterebbe alla perdita di migliaia di posti di lavoro e comporterebbe una contrazione anche in termini di contributi previdenziali e imposte sui redditi da lavoro che andrebbero a generare una ulteriore riduzione delle entrate rispetto a quanto già conteggiato in precedenza. A tutto questo si aggiungerebbero gli importanti costi sociali che lo Stato andrebbe a sostenere per interventi di sostegno al reddito a favore delle aziende e dei lavoratori in crisi. La diminuzione della produzione nazionale di idrocarburi non soltanto avrebbe effetti negativi sulla bilancia commerciale ma andrebbe a incidere sulla sicurezza degli approvvigionamenti, esponendo ulteriormente l'Italia alla dipendenza dall'estero in un settore a dir poco strategico.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cipro, Snam in gara per rigassificatore galleggiante

Snam ha presentato una manifestazione di interesse nella  gara bandita dall’azienda pubblica del gas cipriota Defa, per la realizzazione di un terminale di rigassificazione galleggiante Fsru, con relativi moli e gasdotti
[leggi tutto…]

Phase-out carbone, A2A punta sul gas anche a Monfalcone

Arriva l’ufficialità: anche a Monfalcone A2A intende sostituire la centrale a carbone con il gas. La chiusura dell’impianto esistente da oltre 300 MW potrebbe arrivare anche prima della data del 2025 fissata dal Pniec.
[leggi tutto…]

Trivellazioni a largo di Cipro. Braccio di ferro tra UE e Erdogan

Acque agitate al largo di Cipro, dove Ankara sta portando avanti da giorni trivellazioni per la ricerca di idrocarburi. Ieri, dopo una settimana di avvertimenti, la Ue ha stabilito un primo round di sanzioni politiche ed economiche alle quali Ankara ha re
[leggi tutto…]