Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Bilanciamento gas, fondo “di sicurezza” coprirà anche inadempimenti di Snam
20/09/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,normativa

Con la delibera 502/2016/R/gas l'Autorità per l'energia, in vista dell'avvio del nuovo regime di bilanciamento gas, ha integrato la disciplina del fondo a copertura dell'eventuale debito derivante da inadempimenti degli operatori sul mercato del gas per importi eccedenti le garanzie (cosiddetto fondo MGAS), estendendone l'applicazione alla copertura di eventuali inadempimenti di Snam. Con la delibera 502 l'Autorità ha stabilito che prevedendo che il Fondo MGAS svolga anche una funzione di garanzia anche negli eventuali casi di inadempienza, nei confronti del GME, del responsabile del bilanciamento nel pagamento delle partite insorte presso il MGAS. “Ciò – spiega l'Autorità in una scheda di sintesi - in coerenza con il sistema di bilanciamento e la disciplina in materia di neutralità del responsabile del bilanciamento e di garanzie a copertura delle partite economiche del bilanciamento definiti con il Testo integrato del bilanciamento. La delibera 502/2016/R/gas avrà efficacia a partire dal 1° ottobre 2016.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad: <<Chi punta contro il petrolio si farà male>>

Da un lato la domanda di petrolio che fatica a recuperare i livelli pre Covid, dall’altro le disciplina sui tagli di produzione che dopo mesi di estremo rigore è tornata a vacillare.
[leggi tutto…]

Ets, assegnazioni gratuite nel mirino

Tempo di ripensamenti per le allocazioni gratuite Ets, il sistema disegnato per contrastare la rilocalizzazione delle industrie europee al di fuori della Ue a causa dei costi della CO2
[leggi tutto…]

Transizione energetica non indolore

L’energia è al centro delle politiche dell’Unione europea, negli anni integrata dall’ambiente
[leggi tutto…]