Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Il barile petrolio in crescita ad agosto Ma il rialzo non basta alla ripresa delle aziende di settore
20/08/2016 - Pubblicato in news internazionali

Il recente rialzo del petrolio non basta per bilanciare le perdite degli ultimi mesi e, nonostante il ritorno dei prezzi sopra i 48 dollari al barile, ovvero un aumento del 20% rispetto all’inizio di agosto, secondo gli esperti il barile dovrebbe tornare sopra i 50 dollari al barile e rimanervi in modo stabile. Come scrive il Wall Street Journal, citando ad esempio il PB, se il prezzo tornasse fra i 50 ed i 55 dollari al barile ci vorrebbe almeno un anno per avere liquidità sufficiente per coprire le spese e per pagare i dividendi.

Fonte: Il Corriere della Sera – red. (pag. 40)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, tlc, logistica. La riscossa italiana può iniziare dalle reti

Le reti sono state le grandi protagoniste di questa prima fase di emergenza, dimostrando una notevole “resilienza”
[leggi tutto…]

Rally del petrolio con ipotesi tagli

Il mercato del petrolio è forse vicino a una svolta. Arabia Saudita e Stati Uniti hanno aperto la porta alla possibilità di tagli alla produzione, anche di grande entit
[leggi tutto…]

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]