Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Balzo dei greggi, tonfo delle scorte Usa di benzina
05/08/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news internazionali

Nonostante l'inatteso aumento delle scorte americane di greggio, le quotazioni di New York e Londra hanno messo a segno un netto recupero sui circuiti internazionali. A dare supporto agli acquisti il tonfo delle scorte di benzina. Anche se i fondamentali, che nelle ultime settimane hanno messo sotto pressione i listini, non sono cambiati. Anzi il contemporaneo aumento delle scorte di greggio e del grado di utilizzo delle raffinerie (+0,9) non è un buon segnale. Entrando nel dettaglio, le scorte settimanali di greggio Usa - pubblicate dal Dipartimento dell'Energia - sono salite di 1,41 milioni di barili rispetto al calo atteso di 0,9 milioni. Su Londra il Brent di ottobre è rimbalzato di 1,30 $ a 43,10 $/b, su New York il Wti di settembre di 1,32 portandosi a 40,83 $/b. Stabile sul mercato fisico il Paniere Opec a 38,43 $/b (+0,14).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sale a 100 miliardi il fondo per finanziare il Green new deal

Doveva essere approvato l’11 dicembre prossimo, ma dopo l’annuncio della nuova presidente della Commissione Europea, von der Leyen che, invece dei 35 iniziali, punta a mobilitare 100 miliardi di euro per finanziare la transizione verso un&rsqu
[leggi tutto…]

Gas: a novembre frenano le centrali, industria ancora in caduta

Consumi di gas italiani in calo a novembre per una flessione a doppia cifra del termoelettrico, la prima riduzione da nove mesi in questo settore di consumo, e un nuovo forte calo dell'industria che hanno compensato la ripresa della domanda per risca
[leggi tutto…]

Il gas russo apre la via per la Cina: l’Europa non è più l’unico mercato

Per la prima volta un gasdotto russo punta in direzione opposta all’Europa
[leggi tutto…]