Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Balzo dei greggi, tonfo delle scorte Usa di benzina
05/08/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news internazionali

Nonostante l'inatteso aumento delle scorte americane di greggio, le quotazioni di New York e Londra hanno messo a segno un netto recupero sui circuiti internazionali. A dare supporto agli acquisti il tonfo delle scorte di benzina. Anche se i fondamentali, che nelle ultime settimane hanno messo sotto pressione i listini, non sono cambiati. Anzi il contemporaneo aumento delle scorte di greggio e del grado di utilizzo delle raffinerie (+0,9) non è un buon segnale. Entrando nel dettaglio, le scorte settimanali di greggio Usa - pubblicate dal Dipartimento dell'Energia - sono salite di 1,41 milioni di barili rispetto al calo atteso di 0,9 milioni. Su Londra il Brent di ottobre è rimbalzato di 1,30 $ a 43,10 $/b, su New York il Wti di settembre di 1,32 portandosi a 40,83 $/b. Stabile sul mercato fisico il Paniere Opec a 38,43 $/b (+0,14).

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]

Tariffe trasporto gas, Acer valuta un tetto ai moltiplicatori

L'Acer ha avviato una consultazione sulla revisione dei criteri di formazione delle tariffe del gas per la capacità a breve termine
[leggi tutto…]