Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’aumento del greggio fa volare i bilanci di Saras
31/07/2018 - Pubblicato in news internazionali,news nazionali

Anche Saras, come tutte le società petrolifere, lucida i bilanci grazie alla ripresa del barile. La raffineria sarda di proprietà delle famiglia Moratti ha chiuso il primo semestre con ricavi per 5.591 milioni (+42%) e un utile contabili salito dal 49% a 81 milioni. Le difficoltà sul margine di raffinazione hanno fatto scendere l’utile comparabile dell’86% a 15 milioni mentre la posizione finanziaria netta è tornata positiva (+42 milioni rispetto a -1 milione al 31 marzo scorso).

Fonte: Libero – Nino Sunseri (pag. 20)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Riad mobilita le riserve per evitare il caro-petrolio

Oltre alle questioni relative alla sicurezza sono gli effetti economici e finanziari provocati dall’attacco alle due raffinerie saudite a preoccupare la comunità internazional
[leggi tutto…]

Russia e Ucraina riaprono la partita delle forniture di gas

E’ in procinto di scadere il contratto decennale che regola il transito di gas russo attraverso l’Ucraina e l’UE
[leggi tutto…]

Snam cerca lo sbarco negli Usa. Nel mirino c’è il gasdotto Rover

Dopo il consolidamento in Europa e l’approdo in Cina, Snam accende un faro sugli USA dove la domanda di gas crescerà al ritmo del 2% annuo da qui al 2030
[leggi tutto…]