Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano i Petro-bond è ressa per prestare 15 miliardi all’Arabia
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

I paesi del Golfo hanno già rastrellato, nella prima metà di quest’anno, la cifra record di 18 miliardi di dollari sui mercati internazionali. Il più attivo è stato lo sceicco del Quatar, con una emissione da 9 miliardi di dollari a maggio: il titolo, quinquennale, offre un rendimento del 2,13 per cento. Ma il boom dei petrobond è ancora dietro l’angolo: secondo J.P. Morgan le emissioni arriveranno entro fine anno ad un totale di 35 miliardi di dollari. Lo scatto decisivo lo darà una prossima attesa emissione dell’Arabia Saudita. Si attende inoltre la quotazione in borsa di Aramco, la compagnia petrolifera che detiene i pozzi del reame e i 260 miliardi di barili delle riserve più ricche del mondo.

Fonte: La Repubblica – Maurizio Ricci (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

CO2 da record: costa 50 euro a tonnellata

Il prezzo della Co” sull’Ue Ets ha toccato per la prima volta i 50 euro per tonnellata
[leggi tutto…]

Mite: Dialuce consigliere del ministro

Gilberto Dialuce resta al ministero della Transizione ecologica come consigliere del ministro Roberto Cingolani nell’ambito del Gabinetto
[leggi tutto…]

L’idrogeno ci salverà (ma serve tempo)

L’Unione europea include l’idrogeno tra le tappe necessarie per arrivare a zero emissioni nel 2050.
[leggi tutto…]