Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano i Petro-bond è ressa per prestare 15 miliardi all’Arabia
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

I paesi del Golfo hanno già rastrellato, nella prima metà di quest’anno, la cifra record di 18 miliardi di dollari sui mercati internazionali. Il più attivo è stato lo sceicco del Quatar, con una emissione da 9 miliardi di dollari a maggio: il titolo, quinquennale, offre un rendimento del 2,13 per cento. Ma il boom dei petrobond è ancora dietro l’angolo: secondo J.P. Morgan le emissioni arriveranno entro fine anno ad un totale di 35 miliardi di dollari. Lo scatto decisivo lo darà una prossima attesa emissione dell’Arabia Saudita. Si attende inoltre la quotazione in borsa di Aramco, la compagnia petrolifera che detiene i pozzi del reame e i 260 miliardi di barili delle riserve più ricche del mondo.

Fonte: La Repubblica – Maurizio Ricci (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Forniture gas, la Polonia vince l’arbitrato con la Russia

Al termine di una disputa legale durata cinque anni, il Tribunale arbitrale di Stoccolma ha accolto le tesi della polacca Pgnig, che nel 2015 aveva presentato ricorso contro Gazprom per i termini di prezzo del contratto di fornitura gas di lungo-termine f
[leggi tutto…]

Idrogeno verde, per la competitività servono 150 mld $ in 10 anni

L'idrogeno verde, prodotto per elettrolisi dall'acqua attraverso elettricità da fonte rinnovabile, è una strada promettente, ma per renderlo economicamente sostenibile – con un costo di un dollaro al kg – servono incent
[leggi tutto…]

Snam, dal Golfo alla Cina

Due anni fa Snam si è aggiudicata la gara per la privatizzazione di Desfa, la società dei gasdotti in Grecia
[leggi tutto…]