Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano i Petro-bond è ressa per prestare 15 miliardi all’Arabia
02/09/2016 - Pubblicato in news internazionali

I paesi del Golfo hanno già rastrellato, nella prima metà di quest’anno, la cifra record di 18 miliardi di dollari sui mercati internazionali. Il più attivo è stato lo sceicco del Quatar, con una emissione da 9 miliardi di dollari a maggio: il titolo, quinquennale, offre un rendimento del 2,13 per cento. Ma il boom dei petrobond è ancora dietro l’angolo: secondo J.P. Morgan le emissioni arriveranno entro fine anno ad un totale di 35 miliardi di dollari. Lo scatto decisivo lo darà una prossima attesa emissione dell’Arabia Saudita. Si attende inoltre la quotazione in borsa di Aramco, la compagnia petrolifera che detiene i pozzi del reame e i 260 miliardi di barili delle riserve più ricche del mondo.

Fonte: La Repubblica – Maurizio Ricci (pag. 24)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia e imprese, un taglio alle tariffe per la svolta green

L’industria manifatturiera italiana è pronta per raccogliere la sfida della decarbonizzazione purché il confronto oltreconfine avvenga ad armi pari e con regole certe
[leggi tutto…]

Lezioni da Davos: il rilancio <<verde>> di von der Leyen e il rischio di scontro sul commercio con Usa e Cina

Era da più di dieci anni che l’Europa cercava un ruolo internazionale trovato a Davos
[leggi tutto…]

Il Piano nazionale energia frena sull’addio al carbone nel 2025

Sull’addio al carbone nel 2025 il governo italiano è molto più cauto
[leggi tutto…]