Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano le navi Gnl in Italia
15/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nel 2018 sarà pronta una delle due navi gasiere norvegesi che si occuperanno della distribuzione del Gnl (gas naturale liquefatto) verso il deposito costiero che sorgerà a Oristano. L’investimento per le due navi, per un totale di circa 50 milioni di euro per entrambe, rientra nel più ampio progetto integrato di Higas (joint venture fra Gas&Heat, Stolt Nielsen e Cpl Concordia). Le navi serviranno per rifornire il deposito in Sardegna con il gas proveniente dalla Francia e della Spagna ma anche per rifornire di Gpl le navi nel Mediterraneo. Oristano farà da apripista al c.d. ‘small scale bunkering’ - rifornimento di gas naturale liquefatto alle navi in scala ridotta - ma altri porti rigassificatori potrebbero sorgere in Italia. Anche sul fronte delle istituzioni qualcosa si è mosso, su impulso del Mise: dovrebbe essere infatti portata a termine la pubblicazione del Piano nazionale del Gnl atteso da tempo.

Fonte: MF – Nicola Capuzzo (pag. 20)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Cioffi (Mise) al Consiglio Ue: “Serve una carbon tax”

“Se vogliamo essere competitivi forse dovremmo ricominciare a pensare a una carbon tax che ci permetta di avere una specificità dell’Europa rispetto ad altri Paesi”.
[leggi tutto…]

Dorsale adriatica Snam, il CdS chiede informazioni al Minambiente

Il Ministero dell’Ambiente ha inviato nell’ottobre 2013 e nel maggio 2015 due richieste di parere in merito a due ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica
[leggi tutto…]

Eni, l’upstream spinge gli utili. Produzione ai massimi storici

Sfruttando il contributo del quarto trimestre, Eni manda in archivio i conti con un preconsuntivo sopra le stime degli analisti e conferma un dividendo 2018 di 83 cent (a fronte degli 80 dell’anno prima).
[leggi tutto…]