Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Arrivano le navi Gnl in Italia
15/07/2016 - Pubblicato in news nazionali

Nel 2018 sarà pronta una delle due navi gasiere norvegesi che si occuperanno della distribuzione del Gnl (gas naturale liquefatto) verso il deposito costiero che sorgerà a Oristano. L’investimento per le due navi, per un totale di circa 50 milioni di euro per entrambe, rientra nel più ampio progetto integrato di Higas (joint venture fra Gas&Heat, Stolt Nielsen e Cpl Concordia). Le navi serviranno per rifornire il deposito in Sardegna con il gas proveniente dalla Francia e della Spagna ma anche per rifornire di Gpl le navi nel Mediterraneo. Oristano farà da apripista al c.d. ‘small scale bunkering’ - rifornimento di gas naturale liquefatto alle navi in scala ridotta - ma altri porti rigassificatori potrebbero sorgere in Italia. Anche sul fronte delle istituzioni qualcosa si è mosso, su impulso del Mise: dovrebbe essere infatti portata a termine la pubblicazione del Piano nazionale del Gnl atteso da tempo.

Fonte: MF – Nicola Capuzzo (pag. 20)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Gas Intensive, "la battaglia sullo spread di prezzo è alla fase decisiva"

Intervista a Paolo Culicchi, voce storica dell'industria manifatturiera e energy intensive italiana e presidente del consorzio dei grandi consumatori di gas Gas Intensive
[leggi tutto…]

L’industria del gas taglia le emissioni di metano

La direzione è stata messa nero su bianco nella Strategia Ue presentata a ottobre che fissala road map per ridurre le emissioni di metano sia nel Vecchio Continente che a livello internazionale
[leggi tutto…]

Il Tap è operativo: in Italia è giunto il primo gas azero

Il gasdotto Tap è finito. E non solo, ha cominciato a funzionare. Lo ha annunciato nei giorni scorsi la società, raccontando di aver avviato le operazioni commerciali
[leggi tutto…]