Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Arabia Saudita “avverte” i partner sui tagli petroliferi
15/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Con il petrolio ai minimi da oltre tre mesi e le scorte che continuano a salire, l’Opec deve rifocalizzare la propria strategia. Ieri una curiosa discrepanza dei dati sulla produzione saudita e quanto dichiarato da Riad. Nel bollettino mensile Opec le cifre trasmesse da Riad indicano una brusca marca indietro nei tagli produttivi sauditi, con un incremento dell’output a febbraio pari a 263.300 barili/giorno, che porta a 10,011 milioni di bg. Le stime di fonti secondarie invece registrano una discesa di 68.100 bg che portano a 9,797 mbg. Le cifre comunicate dai sauditi potrebbero essere un avvertimento agli alleati meno rispettosi dei patti (Russia e Iraq), troppo lenti nei tagli di produzione

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Affondo Usa sull’Iran, impennata del petrolio

L’amministrazione Trump sbarra del tutto i cancelli internazionali al petrolio dell’Iran, eliminando le deroghe che aveva finora concesso a otto paesi tra i quali l’Italia
[leggi tutto…]

Def, il giudizio di imprese e sindacati

È in chiaroscuro il giudizio delle categorie produttive sul Def, dopo il giro di audizioni di ieri presso le commissioni Bilancio di Camera e Senato. Gli industriali apprezzano i “due decreti approvati ma non ancora pubblicati (così de
[leggi tutto…]

Confindustria: Italia sia hub del gas. Crippa: supporto a chi si allinea al Pec

Si è svolto a Roma l'incontro tra il Comitato Energia di Confindustria e il sottosegretario allo Sviluppo economico Davide Crippa. Al centro del confronto, il Piano nazionale energia e clima e il ruolo strategico del gas naturale per la transi
[leggi tutto…]