Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Arabia Saudita “avverte” i partner sui tagli petroliferi
15/03/2017 - Pubblicato in news internazionali

Con il petrolio ai minimi da oltre tre mesi e le scorte che continuano a salire, l’Opec deve rifocalizzare la propria strategia. Ieri una curiosa discrepanza dei dati sulla produzione saudita e quanto dichiarato da Riad. Nel bollettino mensile Opec le cifre trasmesse da Riad indicano una brusca marca indietro nei tagli produttivi sauditi, con un incremento dell’output a febbraio pari a 263.300 barili/giorno, che porta a 10,011 milioni di bg. Le stime di fonti secondarie invece registrano una discesa di 68.100 bg che portano a 9,797 mbg. Le cifre comunicate dai sauditi potrebbero essere un avvertimento agli alleati meno rispettosi dei patti (Russia e Iraq), troppo lenti nei tagli di produzione

Fonte: Il Sole 24Ore, Finanza&mercati – Sissi Bellomo (pag. 38)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]

Dalla lotta alle frodi al taglio dei sussidi

Lo chiamano “Pins”, Piano di politica economico-finanziaria per l'Innovazione e la sostenibilità, ed è la new entry annunciata nel Programma nazionale di riforma (Pnr), che servirà a organizzare tutti i piani preesist
[leggi tutto…]