Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa L’Arabia prepara la bolla da 2 trilioni
03/04/2016 - Pubblicato in news internazionali

L’Arabia Saudita si sta preparando a gettare le basi per un futuro smarcato dalla dipendenza dal petrolio, creando un fondo sovrano da oltre 2.200 miliardi di dollari e servendosi, a tal fine, della liquidità scaturita anche dall’Ipo di una percentuale compresa fra il 5 e il 10% della compagnia di Stato, la Saudi Aramco. Si tratta di un’operazione complessa che aprirebbe direttamente l’Aramco al mercato, con rilevanti conseguenze sul piano geopolitico oltre che finanziario.

Fonte: Libero – Libero Mercato – Claudio Antonelli (pag. 17)

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Crisi energetica in caso di stop a investimenti nelle fossili

Anche se finanza, industria e governi promettono di fare passi in avanti sul tema della sostenibilità, gli ambientalisti esigono impegni ben più radicali
[leggi tutto…]

Tremila metri sotto i mari in cerca di petrolio

L’azienda petrolifera francese Total inizierà entro la fine del mese di gennaio la perforazione del più profondo pozzo di greggio al mondo sotto il livello del mare
[leggi tutto…]

Il gas, economico e green, affossa il carbone

In nome dell’ambiente, ma anche dell’economia. Il ruolo del carbone nella generazione elettrica sta tramontando a una velocità senza precedenti in Europa
[leggi tutto…]