Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Antitrust: l'Italia ostacola le reti private
28/07/2016 - Pubblicato in aspetti tecnici,news nazionali

L'attuale quadro normativo e regolatorio sui sistemi di distribuzione chiusi (Sdc e Riu, reti interne di utenza) è incompleto e poco chiaro, e ostacola lo sviluppo di nuove reti elettriche private in Italia. Per questo motivo l'Antitrust, in risposta a una sollecitazione del senatore grillino Gianni Girotto, ha appena inviato una segnalazione a Governo, Parlamento e Autorità per l'energia in cui chiede di rivedere e integrare la disciplina normativa e regolamentare sui sistemi di distribuzione chiusi, in modo da consentire la realizzazione di nuove reti elettriche private, eliminare le ingiustificate limitazioni della concorrenza tra differenti modalità organizzative delle reti elettriche e tra differenti tecnologie di generazione, e per garantire una coesistenza equilibrata tra reti private e pubbliche. Proprio su questa questione sarà votato oggi pomeriggio in commissione Industria al Senato un emendamento dello stesso Girotto al ddl Concorrenza.

Fonte: Staffetta Quotidiana

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Sussidi ambientali, fra tagli e retromarce tutte le voci sotto tiro

In queste settimane il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha annunciato di voler rincarare l’accisa del gasolio per modificare il prezzo e rendere il diesel più costoso della benzina, perché ritenuto un sussidio dannoso per l&
[leggi tutto…]

Industria ceramica in allarme: <<Arrivano costi folli per la CO2>>

Cambiano e diventano più severe le regole europee per le emissioni di anidride carbonica dell’industria
[leggi tutto…]

Cipro, il fronte del mare. Così la corsa al gas accende incubi di guerra

Dalla scoperta del gas nel 2011 l’isola di Cipro è sempre di più il terreno di confronto tra sfidanti ben più potenti dei suoi residenti, divisi  da una linea di demarcazione da oltre cinquanta anni, turco-ciprioti e greco-
[leggi tutto…]