Rassegna Stampa

Home Rassegna Stampa Ambiente, sì di Strasburgo alla nascita di una riserva di quote di emissioni
09/07/2015 - Pubblicato in news internazionali

Il parlamento europeo ha approvato ieri durante una seduta plenaria a Strasburgo la nascita di una riserva di quote di emissioni con l’obiettivo di sostenere i prezzi sul mercato dei gas nocivi (noto con l’acronimo di ETS) e contribuire al raggiungimento degli obiettivi ambientali europei. Il voto è giunto mentre la Commissione europea sta preparando una riforma più generale dell’ETS, attesa entro la fine del mese. La riforma precede la nascita nel 2019 di una riserva per la stabilità del mercato che dovrebbe raccogliere i titoli in eccesso. I prezzo delle quote di emissioni, acquistate dalle imprese per compensare una produzione di inquinamento superiore al tetto previsto, sono calati in questi anni, a causa della recessione e di un eccesso di offerta rispetto alla domanda.

Fonte: Il Sole 24 ore 

Tag Clouds

 

Ultime notizie

Elettricità e gas, i numeri UE sul primo trimestre

La combinazione delle misure di confinamento per la pandemia e di condizioni meteorologiche insolitamente buone ha determinato un'estrema volatilità nel primo trimestre 2020 sui mercati europei dell'energia
[leggi tutto…]

Energia, l’idrogeno al 13-14% nel mix europeo entro il 2050

Sullo sfondo c’è l’obiettivo di decarbonizzare l’economia europea, traguardo che verrà raggiunto anche tramite l’idrogeno, che dovrebbe crescere nel mix energetico fino al 13-14% da qui al 2050 puntando soprattutto su
[leggi tutto…]

Ad agosto arriva il gas in Puglia. Turisti sulle spiagge del Tap

Il metano che viene estratto dal Mar Caspio fino alla settimana scorsa arrivava sui monti del Pindo al confine tra la Grecia e l’Albania
[leggi tutto…]